postheadericon Pozzi Ginori

Image

E’ una storia lunga, quella del rapporto tra gli italiani e il bagno. Lunga ma non lunghissima, se è vero che ancora alla fine degli anni ’50 in Italia la grande maggioranza della popolazione non disponeva della stanza da bagno all’interno dell’abitazione, dato che una parte consistente dei nuclei familiari doveva uscire- magari di notte, magari al freddo – per raggiungere la cloaca sull’aia esterni nelle case di ringhiera. Solo alla fine dei rutilanti anni ’60 la maggioranza degli italiani ha in casa una stanza col lavandino, l’acqua calda fredda, il water, a volte la vasca  e il bidet.

Da allora, certo,tante cose cono cambiate, in più e in meglio:è cresciuto il tenore di vita,s’è diffusa e interiorizzata la cultura dell’igiene, si è affermata la ricerca del benessere.  la stanza d bagno s’è dimostrata, ad un tempo, segnale di tale mutamento economico e sociale, oggetto d’investimento psico-culturale e naturalmente di soldi, simbolo di status e ora di ricerca del wellness.

Image

 

Image

 

Image

Clicca su questo link  per accedere al sito.

http://www.pozzi-ginori.com